28 ottobre: Il Risveglio del Corpo – Serata di danza e meditazione
13 October 2021

Jacopo Vals

Life Coach

Il Risveglio del Corpo

con Sant Subagh e Jacopo Vals
Una serata di danza e meditazione per ricontattare il corpo attraverso il movimento, il tocco e l’ascolto profondo delle nostre sensazioni, osservare le proprie emozioni, danzarle e trasformale attraverso l’espressione creativa della nostra Voce interiore.
Il programma della serata prevede:
– Presentazione della serata
– Esercizi di energetica dolce
– Meditazione danzata
– Tecniche di Kundalini Yoga
– Condivisione finale
La durata dell’evento sarà di circa due ore.
I partecipanti sono invitati ad indossare abiti comodi, adatti per ballare, e a portare, se possibile, un materassino da yoga un cuscino per stare seduti comodi per terra.
All’ingresso sarà richiesto di esibire il green pass.
Chiediamo a tutti i partecipanti la massima puntualità.
Il rispetto degli orari è un principio integrante del Kundalini Yoga e pertanto chiediamo a tutti di arrivare almeno 20 minuti prima dell’inizio, alle 20:10, in modo da essere pronti in sala alle 20:30.
Il costo dell’evento è di 15€.
Promozione: per chi prenota entro martedì 19 ottobre il costo è di 10€.
È obbligatorio prenotarsi inviando una mail a info@jacopovals.it
Per informazioni inviare un WhatsApp a Jacopo Vals al 335.5697265
Sant Subagh
Insegnante di Kundalini Yoga (Livello II) come insegnato da Yogi Bhajan, di yoga in Gravidanza e Gatka (arte marziale indiana) e Operatrice professionista di Sat Nam Rasayan.
Specializzata nel trattamento delle dipendenze (programma SuperHealth). Studiosa di Naad Yoga-Gurbani Kirtan, Numerologia tantrica, watzu e Igienismo, specialita in alimentazione intuitiva. Fa inoltre parte dell’ATA (Aquarian Trainer Accademy).
Fondatrice dei progetti: Essential Nourishment, Madre Infinita, Superhealth-Mediterraneo e Amad Creative Lab.
Sant è inoltre Partera tradizionale.
Fondamento della sua pratica e del suo insegnamento è la piena fiducia nelle capacità dell’essere umano di avviare processi di auto-guarigione, partendo dalla piena consapevolezza di sé.
La meditazione danzata
La meditazione danzata è una pratica meditativa di estrema semplicità. Nonostante il nome non è una vera e propria danza, bensì un movimento spontaneo del corpo, ispirato dalla musica.
La meditazione danzata è un “lasciar accadere” il movimento, senza comandarlo, senza seguire un filo logico di rappresentazione e, soprattutto, senza bisogno di apparire o di interagire con gli altri.
La meditazione danzata è infatti un atto libero, intimo e profondamente personale. Per questo può essere fatta anche bendati, diventando così l’unico spettatore di un movimento che diventa espressione delle proprie emozioni nel momento presente.
Il Kundalini Yoga
Il Kundalini yoga, o yoga della consapevolezza, diffuso in Occidente da Yogi Bhajan, è una  tecnologia, completa e specifica, che agisce sui molteplici aspetti della vita di ognuno di noi. Le sue classi, che possono essere molto diverse le une dalle altre, alcune meditative alcune più dinamiche, sono chiare e accessibili a tutti.
Gli strumenti utilizzati sono:
  • il Pranayama (tecniche di respirazione); 
  • le Asana (posture statiche e in movimento connesse al respiro);
  • il Naad yoga – la scienza del suono (mantra, Japa e Shabad Guru);
  • il rilassamento profondo.
Una classe standard prevede un mantra di apertura, un kriya (sequenza di esercizi) fisico, un rilassamento, la meditazione finale e un mantra di chiusura.
Gli effetti nella vita quotidiana sono visibili sui vari sistemi del corpo umano: nervoso, ghiandolare, circolatorio, respiratorio, digerente e di eliminazione. 

La pratica costante dona flessibilità, presenza e vitalità. Ci aiuta a riconoscere e superare gli schemi negativi e auto-limitanti della nostra mente, a trasformare i conflitti interiori e a processare l’enorme quantità di nuove informazioni che devono essere filtrate e organizzate ogni giorno.  

Il Kundalini yoga sostiene il nostro cammino spirituale: individuale e collettivo; un cammino di ascolto profondo, comprensione e pace.